L’Amico del Popolo 19/10/2022

La mongolfiera di Giorgia”, nuovo bando a favore di giovani con disabilità

Le domande di contributo possono essere presentate fino alla mezzanotte del 9 dicembre.

Mercoledì 19 ottobre 2022

L’associazione “La mongolfiera di Giorgia” ha donato un ciclo di sedute di fisioterapia a un giovane bellunese di 23 anni in condizioni di disabilità certificata, la cui candidatura entro i termini rispondeva ai requisiti del regolamento. Si tratta dell’esito del bando straordinario “CroceBLu per Giorgia”, proposto durante l’estate in collaborazione con la Cooperativa sociale CroceBLu. Purtroppo il secondo ciclo di sedute non è stato aggiudicato perché è pervenuta una sola domanda; l’associazione ringrazia in ogni caso la Cooperativa per la disponibilità.

Non è tutto. È stato appena bandito un nuovo bando, lo scorso 10 ottobre, nel sesto anniversario dalla scomparsa della giovane Giorgia, le cui domande di contributo potranno essere presentate fino alla mezzanotte del 9 dicembre. «Questa volta la somma stanziata è di addirittura 8.000 euro e quindi c’è margine per esaudire un bel po’ di desideri che diano sollievo ai “nostri” ragazzi», spiega l’associazione. «Ora siamo al lavoro per far arrivare la notizia a tutti i potenziali beneficiari: si tratta di ragazzi tra i 13 e i 24 anni, residenti in Veneto, con disabilità certificate, anche temporanee. L’impegno sarà massimo perché anche quest’anno vogliamo avere modo di offrire dei bei regali di Natale». Sia il bando che il form per la domanda si trovano partendo dalla home page del sito www.lamongolfieradigiorgia.it.

Per domande o chiarimenti è possibile scrivere all’e-mail lamongolfieradigiorgia@gmail.com oppure sarà anche possibile passare a trovare lo staff presso il Parco Città di Bologna di Belluno nel pomeriggio di sabato 22 ottobre, dove l’associazione sarà presente con uno stand ricco di gadget in occasione della “Belluno School Run”.

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest