Amico del Popolo 25/01/2022

Nel nome di Giorgia un aiuto a tre giovani con disabilità

Dall’associazione «La mongolfiera di Giorgia» 5.740 euro a sostegno del benessere psico-fisico dei ragazzi (nella foto Giorgia Praloran alla quale è dedicata l’associazione).

Ancora una volta sugli scudi l’associazione «La mongolfiera di Giorgia» che con l’ultimo bando, già il settimo nello storico del gruppo, ha portato un notevole sollievo a tre famiglie di ragazzi in difficoltà. Si parla, infatti, di ben 5.740 euro a favore dei giovani con disabilità certificata, cifra che ha consentito di finanziare interamente i progetti proposti.

Nello specifico 3.460 euro saranno destinati all’acquisto di un sollevatore fisso a soffitto per un giovane di 15 anni, 1.780 euro per l’acquisto di una poltrona relax per un altro utente di 22 anni; infine, 500 euro per dieci sedute di habitat reversal training destinate a un altro quindicenne; tutti gli utenti destinatari quest’anno sono residenti in provincia di Belluno.

«Speravamo che la situazione di emergenza sanitaria a quest’ora fosse solo un ricordo, ma purtroppo siamo ancora qui a combattere questa pandemia che non ci consente di trovarci assieme ai generosi donatori e alle famiglie per festeggiare», è il commento del direttivo. «Ringraziamo in ogni caso chi ci ha sostenuto con i tesseramenti e le donazioni, che ci hanno permesso di portare un po’ di serenità e vicinanza alle tre famiglie destinatarie dei beni e dei servizi».

L’assegnazione è avvenuta in seguito alla presentazione delle domande di soggetti, residenti in Veneto o seguiti da strutture pubbliche sanitarie regionali, con disabilità anche temporanee.
Il gruppo è già al lavoro per il prossimo bando che, come di consueto, sarà valido dal 26 marzo, giorno di compleanno di Giorgia Praloran, cui è dedicato.

Share on facebook
Facebook
Share on google
Google+
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest